Covid 19, le donazioni sono detraibili (fino a 30 mila euro)

Le donazioni fatte a ospedali o anche al conto corrente indicato dal Corriere per la lotta al coronavirus possono essere utilizzate ai fini fiscali come già succede con le donazioni a favore delle Onlus.

Infatti l’articolo 66, comma 1, del decreto legge 17 marzo 2020, n. 18 (il cosiddetto «Cura Italia») stabilisce espressamente che spetta una detrazione d’imposta ai fini Irpef del 30% (per un importo comunque non superiore a 30.000 euro) in relazione a quanto versato nel corso del 2020, in denaro o in natura, in favore dello Stato, delle Regioni, degli enti locali territoriali, di enti o istituzioni pubbliche, di fondazioni e associazioni legalmente riconosciute senza scopo di lucro, finalizzato a finanziare gli interventi relativi al contenimento e alla gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

È bene sottolineare che il beneficio fiscale spetta anche nel caso di donazioni di carattere alimentare effettuate in favore dei soggetti già menzionati ovvero direttamente a favore delle strutture di ricovero, cura e assistenza pubbliche e private espressamente coinvolte nella gestione dell’emergenza da Covid-19.

Sorgente: Le vostre domande – Covid 19, le donazioni sono detraibili: ecco come (fino a 30 mila euro) – Corriere.it

Un’opera d’arte per sostenere la Protezione civile – Trentino

Gentile Polo con Claudio Cavalieri, insieme a Kunst Grenzen-Arte di Frontiera e EventArt, hanno organizzato un’iniziativa di beneficenza chiamando gli artisti a donare una propria opera per una raccolta fondi a favore della Protezione civile a sostegno delle azioni contro il Coronavirus. L’invito rivolto a tutte le persone è poi quello di acquistare un’opera facendo un bonifico di 100 euro. I dipinti messi a disposizione saranno tutti di misura massima 30×30 cm e di tecniche diverse; potranno essere anche foto d’autore (cm 30×40) o piccole sculture.

Le immagini delle opere saranno visibili sui siti delle associazioni che collaborano e sulla pagina Facebook della Galleria Kunst Grenzen-Arte di Frontiera, nella quale, terminata l’emergenza, si terrà una mostra con tutte i lavori donati.

Sorgente: Un’opera d’arte per sostenere la Protezione civile – Lavis e Rotaliana – Trentino