Arianna Petrini – Bronzo ai Mondiali di Aerial Silk Dance 2019

Arianna Petrini Bronzo Mondiali Aerial Silk 2019Lo scorso 7 e 8 Settembre 2019 si sono tenuti in Spagna, ad Ibiza, gli Aerial Sport World Championship 2019.

L’affascinante gara mondiale ha visto primeggiare, tra le numerose artiste intervenute da tutto il mondo, la talentuosa roveretana Arianna Petrini, vincitrice della medaglia di bronzo nella categoria Aerial Silk. Una competizione avvincente che ha visto una garra serrata con le agguerrite artiste polacche.

L’Artista roveretana aveva guadagnato l’accesso ai campionati mondiali di specialità grazie al brillante argento nazionale conquistato in Giugno ad Apricena (FG).

Arianna Petrini Bronze Medal Aerial Silk 2019L’Artista Arianna Petrini ha così confermato a livello mondiale le proprie doti tecnico/artistiche già evidenziate nella prestigiosa collaborazione artistica con l’Autore Damiano Martorelli.

In questa collaborazione innovativa ha prestato la propria immagine e il proprio talento multidisciplinare, alla realizzazione del progetto artistico-poetico “Il nastro di Arianna” a lei ispirato e dedicato dallo stesso Autore.

L’opera letteraria, una sorta di “biografia poetica” tramite la tecnica della foto-poesia, è attualmente in distribuzione in 44 paesi del Mondo, oltre a tutti quei Paesi serviti da Amazon.

Lo Studio tutto si unisce, quindi, nel congratularsi vivamente con l’Artista per il brillante risultato conseguito ed augura alla stessa di poter proseguire la sua brillante e promettente carriera artistica.

A combined experimental approach to the study of ancient coins and its application: the Venetian “sesino”

Sesino Doge Priuli rettoThe material study of ancient coins is very often rendered particularly challenging by several factors: the presence of surface alteration products; the occasional or deliberate, e.g., forgery, changes in the composition of the base alloy; the misleading information deriving from historical and literature sources.

We present herewith a multi-analytical approach to the study of ancient coins. The selected test samples are coins widely used in the Venetian Republic over a time span ranging from the second half of the 16th until the early years of the 17th century: the so-called “sesino”. The rationale of the study was to establish a model, taking into account the layered structure of the surface region of the coins, that once validated could be used for a fully non-destructive characterization of similar items. The specific interest of the results obtained from this investigation is twofold. First, the actual composition of the copper based alloy used for these specific type of Venetian coin, has been measured for the first time with direct measurements on the coin cross-section. Second, the detailed characterization of the coins provides an essential background knowledge for a fully non-destructive characterization of the same kind of coins.

Link to the complete text: https://doi.org/10.1016/j.nimb.2019.06.010

Arianna Petrini vice-campionessa italiana di danza aerea 2019

Arianna Petrini 2019 Aerial SilkLo scorso 15 Giugno 2019 si sono tenuti in Puglia, ad Apricena (FG), gli Italian Aerial Sport International Championship 2019.

L’affascinante gara nazionale ha visto primeggiare, tra le numerose artiste intervenute, la talentuosa roveretana Arianna Petrini, vincitrice della medaglia d’argento nella categoria Aerial Silk.

L’Artista ha così guadagnato l’accesso ai campionati mondiali di specialità che si terranno il prossimo 7 e 8 Settembre ad Ibiza, in Spagna.

L’Artista Arianna Petrini ha così confermato le proprie doti tecnico/artistiche già evidenziate nella prestigiosa collaborazione artistica con l’Autore Damiano Martorelli.
Arianna Petrini Argento 2019 Aerial Silk
In questa collaborazione innovativa ha prestato la propria immagine e il proprio talento multidisciplinare, alla realizzazione del progetto artistico-poetico “Il nastro di Arianna” a lei ispirato e dedicato dallo stesso Autore.

L’opera letteraria, una sorta di “biografia poetica”tramite la tecnica della foto-poesia, è attualmente in distribuzione in 44 paesi del Mondo, oltre a tutti quei Paesi serviti da Amazon.

Lo Studio tutto si unisce, quindi, nel congratularsi vivamente con l’Artista per il brillante risultato conseguito ed augura alla stessa di poter proseguire la sua brillante e promettente carriera artistica anche a livello mondiale.

Damiano Martorelli finalista al XVI Premio Internaz. “Verrà il Mattino e avrà un Tuo Verso”

In relazione alla sua partecipazione al XVI Premio Internazionale “Verrà il Mattino e avrà un Tuo Verso“, la Aletti Editore, dopo aver visionato i componimenti giunti in redazione, ha deciso di inserire Damiano Martorelli tra i finalisti di questa edizione 2019 con la sua poesia “La mano tesa”. Inoltre, sarà tra i 60 autori che potranno recitare la poesia alla presenza della giuria.

La Premiazione si terrà sabato 29 Giugno alle ore 15,00 presso Il CET | Centro Europeo di Toscolano di Mogol che si trova ad Avigliano Umbro (Tr), Loc. Casa Pancallo, 3.

I vincitori non saranno avvisati preventivamente, ma si conosceranno solo durante la giornata di Premiazione.

Come previsto dal concorso, la Aletti Editore realizzerà un raccolta che conterrà i finalisti di questa edizione all’interno dell’omonimo libro “Verrà il Mattino e avrà un Tuo Verso”, che rimarrà negli annali del Premio e che va a celebrare i poeti di questa XVI edizione. Il libro sarà messo in commercio da fine Novembre.

La raccolta sarà impreziosita dalle importanti firme di Mariella Nava e Giuseppe Aletti che ne cureranno l’introduzione:

  • Mariella Nava, autrice, cantautrice, ha collaborato producendone i testi con numerosi artisti di fama internazionale tra cui: Renato Zero con la famosissima “Spalle al muro” – da tutti conosciuta come “Vecchio”; Mina; Gianni Morandi; Andrea Bocelli; Loredana Bertè; Lucio Dalla e molti altri.
  • Giuseppe Aletti, poeta editore, critico letterario, vincitore di numerosi riconoscimenti (la sua raccolta I Decaduti, è stata scelta dalla Casa della Poesia del Marocco per essere pubblicata in arabo e ne è prevista anche una presentazione presso l’università di Casablanca), invitato al Babylon Festival Mondiale delle Arti e della Cultura in Iraq.