\r\n\r\n "}]}

Gentile Polo – Dipinti / Paintings 2007

2007 - Opere-d-arte_2007


2007 - 2007_Gentile-Polo_Mezzocorona-casa-Mario-Beco Titolo: Mezzocorona_Casa-Mario-“Beco”
Autore: Gentile Polo
Acquerello
Title: Mezzocorona_Mario-“Beco”-House
Author: Gentile Polo
Watercolor
Per informazioni e prezzi/For info and prices:
lucia@studio-martorelli.net

VISITA-ANCHE / Visit-us-also-on TORNA-A / Come-back-to
http://www.studio-martorelli.net/2019/11/gentile-polo-dipinti-paintings-2008/ http://www.studio-martorelli.net/2006/02/gentile-polo-dipinti-2005-paintings/

Characterization of the mistura alloy used for Venetian sesino coins (XVI century)

In this study a set of Venetian sesino coins, minted over a period ranging from 1554 until 1605, have been investigated in order to shed light on some aspects of the so‐called mistura (mixture) alloy. The widespread diffusion of these relatively low‐value coins of the Venetian Republic, commonly used in commercial transactions in the second half of 16th century, also outside the territories of the Republic, makes them an important proxy to be used in the reconstruction of the political and historical events of the period.

The specific issue of the actual composition of the mistura alloy is herewith addressed for the first time, using a combined approach based on X‐ray fluorescence and X‐ray diffraction nondestructively applied to the analysis of the samples.

It turns out that the mistura alloy, traditionally regarded as a Cu‐Ag two phase alloy, over the latest period of circulation of the sesinocoins, was actually made of copper only, still containing minor concentrations of lead, to be regarded as an impurity of the alloy and not as an intentional addition.

The link to complete article: https://onlinelibrary.wiley.com/doi/abs/10.1002/xrs.2979

UIF – Antiriciclaggio – Dati statistici I-2018

Nel primo semestre del 2018 l’Unità di Informazione Finanziaria per l’Italia ha ricevuto 49.376 segnalazioni di operazioni sospette, in linea con i risultati del periodo corrispondente del precedente anno. Si rilevano tuttavia differenze nella dinamica delle diverse categorie di segnalazioni…

Articolo completo su: UIF – Quaderni dell’antiriciclaggio – Collana Dati statistici I-2018

Nuova scuola a Mestre (VE) sui “Sistemi georadar” – GPR Italia

Lo Studio Martorelli è lieto di annunciare, quale membro del Consiglio di GPR Italia, la scuola “Sistemi georadar: modalità d’uso, antenne, aspetti pratici e teorici”, che si svolgera’ nei giorni 13 e 14 settembre a Mestre, presso la sede dell’Ordine dei Geologi del Veneto.

Iscrizione

Il corso prevede quota di iscrizione da versare anticipatamente mediante bonifico bancario all’Associazione Italiana del Georadar. La quota di iscrizione è di 80 euro +IVA=97.6 euro, da effettuare mediante bonifico bancario sul cc. dell’Associazione Italiana del Georadar.
Per iscriversi scrivere a info@gpritalia.it
Per informazioni rivolgersi a info@gpritalia.it oppure telefonare all’Ing. Raffaele Persico 348-5480778

Alcune lezioni saranno videoregistrate. L’Ordine dei Geologi ha riconosciuto 13 crediti formativi per i geologi che partecipaeranno.

Corso Georadar Mestre 2018 GPR Italia

Struttura del Corso

Le lezioni hanno come obiettivo quello di illustrare lo stato dell’arte relativo alle più moderne tecnologie disponibili nell’ambito del georadar, ma anche di fornire una concreta idea delle possibilità e dei limiti di questa tecnica.

  1. Primo giorno, mattina (4 ore) 09:00-13:00 Sessione Pratica
    Verranno raccolti dati GPR che verranno procvessati il giorno successivo in aula. Si mostreranno GPR equipaggiati con sistemi di posizionamento, con singole antenne e con un array di antenne. Le sessione pratica sarà effettuata con la direzione di Paolo Papeschi, Marco Ciano e Vincenzo Castigli.
  2. Primo giorno, pomeriggio (2 ore e 30 minuti) 14:30: 17:00
    • 14:30-15:00 – Saluti istituzionali da parte dell’Ordine dei geologi del Veneto e Presentazione dell’Associazione Italiana del Georadar
    • 15:00-16:00 – Introduzione alle antenne per GPR: parametri fondamentali e tipologie standard/avanzate. Rel.: Giacomo Oliveri
    • 16:00-17:00 – Introduzione alle tecniche di inverse scattering per GPR. Rel.: Marco Salucci
  3. Secondo giorno, mattina (4 ore) 09:00-13:00
    • 09:00-10:00 – Proprieta’ dei mezzi di propagazione. Rel.: Raffaele Persico
    • 10:00-11:00 – Elaborazione dati raccolti il giorno precedente da IDSgeoradar srl. Rel.: Paolo Papeschi
    • 11.00-12:00 – Elaborazione dati raccolti il giorno precedente da BOVIAR srl. Rel.: Marco Ciano
    • 12:00-13:00 – Elaborazione dati raccolti il giorno precedente da IGEAM srl. Rel.: Vincenzo Castigli
  4. Secondo giorno, pomeriggio (3 ore) 14:30-17:30
    • 14:30-15:30 – Le soluzioni integrate al georadar a supporto della progettazione e gestione delle indagini nel sottosuolo con particolare riferimento alle reti dei sottservizi. Rel. : Paolo Papeschi
    • 15.30-16:30 – I sistemi di ultima generazione ad array mono e multifrequenza. Rel.: Marco Ciano
    • 16:30-17:30 – Impiego e caratteristiche del sistema multifrequenza e polarizzazione STREAM-EM ad elevato rendimento. Rel.: Vincenzo Castigli