Il Team BiotechNO3 vincente al TOP STARS 2017 EIT Raw Materials

Top Stars 2017 Winning Team BiotechNO3
Team BiotechNO3 – Vincitore del “La Galvanica Trentina Challenge Award” al TOP STARS 2017 EIT Raw Materials. Da destra, in ordine: Damiano Martorelli (I), Fernando Coelho (P), Kiriaki Kirshira (GR), Onuh Adole (UK), Marco Zago (I), Andrea Munteanu (RO-non in foto)

Si è appena conclusa nella sede del Contamination Lab di Piazza Fiera a Trento l’iniziativa Top Stars 2017, la scuola invernale “EIT Raw Materials” organizzata dall’Università di Trento in collaborazione con HIT – Hub Innovazione Trentino

La scuola ha coinvolto 55 giovani di 19 nazionalità, con 10 team multiculturali e 4 partner istituzionali (UniTrento, HIT, Katholieke Universiteit di Lovanio e National Technical University di Atene), 2 partner industriali locali (Frenotecnica e La Galvanica Trentina) e 3 dipartimenti per l’Università di Trento. La scuola ha fatto anche nascere un legame di collaborazione reciproca tra l’Università di Trento e due aziende operanti sul territorio, La Galvanica Trentina e Frenotecnica.

Top Stars è un progetto pilota che, attraverso un approccio pratico, mira a educare, dottorandi e dottorande, giovani ricercatori e ricercatrici all’innovazione e all’imprenditorialità; questo nel campo delle materie prime definite “critiche” per la loro importanza economica e per i rischi legati al loro approvvigionamento. L’industria delle materie prime necessita infatti di figure professionali specializzate e che siano capaci di creare connessioni tra le varie discipline e connettere competenze nel settore scientifico-industriale e in quello commerciale.

I Team Vincitori

I tre migliori progetti dell’edizione TOP STARS 2017 sono stati individuati al termine del Demo Day da una giuria nella quale erano presenti le componenti professionali, accademiche e imprenditoriali, nonché Rima Dapous e Floriana La Marca (Education Officer della KIC EIT Raw Materials). Dieci i team che si sono affrontati nella sfida. Tre le categorie premiate: il premio Frenotecnica, il premio La Galvanica Trentina e il premio per il miglior progetto materie prime sostenibili.

Sono stati assegnati così i premi:

  • La Galvanica Trentina Challenge Award al team BioTechNO3 (in foto);
  • Frenotecnica Challenge Award al team Flash Fric;
  • EIT Raw Materials Sustainability Award al team TRENTO (Total Removal of Nitrate iOns).

Top Stars 2017 Winning Team BiotechNO3

Team BiotechNO3 – Vincitore del “La Galvanica Trentina Challenge Award” al TOP STARS 2017 EIT Raw Materials. Kiriaki Kirshira (GR), Fernando Coelho (P), Damiano Martorelli  (I), Andrea Munteanu (RO), Marco Zago (I), Onuh Adole (UK)

1° Premio Internazionale Michelangelo Buonarroti

Damiano Martorelli al I Premio Michelangelo Buonarroti
Damiano Martorelli con la locandina del I Premio Michelangelo Buonarroti di fronte alle Scuderie Granducali di Seravezza (LU)

L’Associazione Culturale “ARTE PER AMORE” al fine di valorizzare le zone paesaggistiche del territorio di Seravezza e della Regione Toscana ed i luoghi in cui lavorò e visse il più grande artista della storia di ogni tempo, Michelangelo Buonarroti, ha indetto il Premio Internazionale “Michelangelo Buonarroti” Città di Seravezza 2015 nella sua 1a edizione.

Il Premio era aperto a tutti coloro che desideravano esprimere la propria creatività e si è articolato in CINQUE SEZIONI:

  • POESIA a TEMA LIBERO (compresa Poesia Dialettale)
  • LIBRO DI POESIE EDITO
  • LIBRO DI NARRATIVA EDITO
  • PITTURA
  • FOTOGRAFIA
Damiano e Lucia Martorelli a Seravezza (LU) 2015
Damiano e Lucia Martorelli alla cerimonia di premiazione.

Da parte nostra abbiamo concorso con la concorrendo con il libro di poesie edito “Rosa dei Venti” di Damiano Martorelli.

La solenne Cerimonia di Premiazione alla quale hanno partecipato le più alte cariche dell’Amministrazione, esponenti di spicco del mondo della cultura, dell’arte e del giornalismo, si è tenuta il giorno sabato 14 Novembre con inizio alle ore 15,00 presso il Teatro delle Scuderie Granducali, Viale Leonetto Amedei, 230 a Seravezza (LU).

Martorelli Damiano - Diploma d'onore con menzione d'encomioAbbiamo quindi preso parte, il giorno stabilito e con una breve trasferta in Toscana, alla cerimonia di premiazione a Seravezza, tra le centinaia di artisti a concorso in tutte le cinque sezioni, giunti sia dall’Italia che dall’Estero.

Con nostra soddisfazione, e motivo di orgoglio, il volume “Rosa dei Venti” ha conseguito, nonostante l’agguerrita e valida concorrenza, il prestigioso “Diploma d’onore con menzione d’encomio“.